Sostegno all’accoglienza nei Servizi Educativi per la prima infanzia A.E. 2020-2021

Data:
22 Settembre 2020

LOGO REGIONE

Anche per l’anno educativo 2020/2021 l’investimento sulla prima infanzia rappresenta per la Regione Toscana un’area di attenzione   particolarmente   importante   che,   coerentemente   con   quanto   sostenuto   dalla Raccomandazione della Commissione Europea Investire nell’infanzia per rompere il circolo vizioso dello svantaggio sociale (2013/112/UE), si sviluppa con servizi di educazione ed accoglienza per l’infanzia di qualità e di tipo universalistico;

La Regione Toscana pertanto intende da un lato assicurare le migliori condizioni educative e di socializzazione dei bambini, dall’altro assicurare quelle condizioni necessarie a favorire la partecipazione dei membri responsabili di cura, ed in particolare delle donne, al mercato del   lavoro,   così   come   d’altra   parte   stabilito   nella   raccomandazione   (2008/807/CE)   della Commissione sull’inclusione attiva;

L’Amministrazione comunale di Campo nell’Elba, condividendo pienamente gli scopi regionali, ha aderito anche per l’anno educativo 2020/2021 al progetto POR obiettivo “ICO” FSE 2014-2020 di sostegno all’accoglienza nei servizi educativi per la prima infanzia (3-36), ed ha emanato un Avviso pubblico volto alla selezione dei bambini in favore dei quali poter procedere al  sostegno della frequenza del servizio educativo per la prima infanzia presso struttura privata accredita e convenzionata, da utilizzare nel corso dell’anno educativo 2020/2021.

 

Le modifiche introdotte dall’entrata in vigore del Regolamento UE n. 379 del 19/12/2018, che ridefinisce i costi unitari standard e gli importi forfettari di rimborso dei contributi del Fondo Sociale Europeo riconosciuti agli Stati membri, hanno modificato in maniera sostanziale i criteri di accesso e di ripartizione del contributo, ampiamente evidenziati all’interno dell’Avviso comunale.

 

Possono presentare domanda i genitori dei bambini residenti nei comuni di Campo nell’Elba e Marcianafrequentanti strutture private accreditate del territorio comunale ed in possesso dei seguenti requisiti OBBLIGATORI:

a)     Valore ISEE per prestazioni agevolate rivolte a minorenni, in corso di validità, per l’accesso al beneficio (sostegno alla frequenza): inferiore a € 50.000,00

b) Frequenza presso la struttura privata obbligatoriamente:

· per 10 mesi continuativi, nei possibili periodi settembre/giugno o ottobre/luglio, senza possibilità di deroga o frammentazione;

· con tipo di frequenza esclusivamente A TEMPO PIENO, senza possibilità di variazione;

· con utilizzo del servizio mensa;

 

Il termine di presentazione delle domande è stato fissato nella data del 9 ottobre 2020, ore 12.00

Di seguito il link per scaricare il testo dell’avviso pubblico, contenente tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione, e lo schema di domanda per richiedere il contributo.

Testo dell’avviso pubblico
Fac-simile di domanda

Ultimo aggiornamento

22 Settembre 2020, 16:22